Home » Ubriachi al volante. Il Ministero dell’Interno fornisce i dati di un anno di lavoro

Ubriachi al volante. Il Ministero dell’Interno fornisce i dati di un anno di lavoro

by Tito Taddei

I dati diffusi in questi primi giorni del 2023 dal Ministero dell’Interno riguardano i controlli delle forze dell’ordine in merito alla lotta contro l’uso di sostanze stupefacenti e di alcol per chi si metta alla guida di un mezzo. Il dato prende come riferimento i controlli stradali effettuati nelle varie Regioni italiane, durante la notte del sabato sera dalle 22.00 alle 6.00 del mattino.Tra i giovanissimi (18 -22 anni) solo il 6,5% è risultato positivo. Per quanto riguarda invece la fascia over 32 il dato sale oltre il 10%.Rispetto alle donne, gli uomini ultra 32enni sono la fascia di età “scoperta” al volante con un tasso alcolemico oltre i limiti di legge, 11,6% contro il 6,5% delle donne. La regione con il maggior numero di persone scoperte ubriache al volante risulta l’Umbria (percentuale 19,2%) mentre quella che si trova nel gradino più basso è la Campania, dove solo il 2,7% delle persone fermate sono risultate positive al controllo dell’alcoltest

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più