Home » Concerto di Capodanno al Comunale di Modena

Concerto di Capodanno al Comunale di Modena

by Tito Taddei

 Il Teatro Comunale di Modena inaugura l’anno 2023 con un Concerto di Capodanno in stile viennese che si terrà il giorno 1 gennaio alle ore 17.30. Protagonista, la Filarmonica del Teatro Comunale di Modena guidata dal suo direttore musicale, il giapponese Hirofumi Yoshida.
Il programma prevede capolavori della tradizione classica familiari al grande pubblico, a partire dagli immancabili valzer di Johann Strauss. Fra altri brani celebri si ascolteranno il Valzer dei fiori da Lo schiaccianoci Petr Ilič Čajkovskij, la Barcarola dall’opera Les contes d’Hoffmann di Jacques Offenbach e le memorabili melodie della Carmen Suite di Georges Bizet.

La Filarmonica del Teatro Comunale di Modena si è realizzata grazie ad un accordo fra la Fondazione Teatro Comunale di Modena e la Filarmonica di Modena, costituitasi come organizzazione autonoma e indipendente. Secondo l’accordo l’orchestra prende il nome dal Teatro il quale la accoglie per alcuni appuntamenti sinfonici inseriti in stagione a beneficio del consueto cartellone concertistico. L’orchestra, costituitasi nel maggio 2022, ha già all’attivo importanti concerti con artisti di fama mondiale quali Henrik Nánási, Joel Sandelson, Dmitry Masleev, Benedikt Kloekner. Nel 2023 è programmata una tournée a Nara in Giappone nel Tempio Horyuji, patrimonio mondiale Unesco, con l’opera Il trovatore di Giuseppe Verdi. La Filarmonica è costituita da affermati professionisti ma rappresenta anche un’importante opportunità per il graduale inserimento di giovani musicisti diplomati sul territorio.

Hirofumi Yoshida è nato a Hokkaido nel 1968 e cresciuto a Funabashi. Si è laureato al Tokyo College of Music specializzandosi in direzione d’orchestra, pianoforte, contrabbasso e musicologia e dal 1994 al 1995 si è trasferito a Vienna dove ha ottenuto il diploma di Master presso l’Universität für Musik und darstellende Kunst Wien. Nel 1996 si è perfezionato all’Accademia Musicale Chigiana di Siena con Yuri Temirkanov e Myung-Whun Chung. Nel 2005 ha debuttato in Italia dirigendo Cavalleria rusticana e Rigoletto per l’Opera di Roma e nel 2007 ha diretto Pagliacci alle Terme di Caracalla durante la stagione estiva del Teatro. A partire dalla stagione 2008 ha diretto importanti produzioni liriche in tutto il mondo, fra le quali La traviata a Parigi, Le nozze di Figaro in Giappone, Don Carlo a Hong Kong, L’elisir d’amore con l’orchestra del Teatro San Carlo di Napoli e Turandot al Festival Puccini di Torre del Lago, primo direttore d’orchestra giapponese ospite a presentare un’opera pucciniana. Nel 2010 assume la carica di direttore musicale del Teatro Sociale di Mantova e dal 2014 al 2021 è direttore artistico della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna.

Biglietti, da 17.50 a 50€ salvo riduzioni. I biglietti si possono acquistare online o presso la biglietteria del Teatro (Corso Canalgrande 85), oppure telefonando allo 059 2033010. Info www.teatrocomunalemodena.it.

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più