Home » La notizia (curiosa) – se amante e moglie si incontrano dal benzinaio

La notizia (curiosa) – se amante e moglie si incontrano dal benzinaio

by Tito Taddei

La vicenda non è nuova in sé. Anzi siamo di fronte ad   una delle tante storie che fanno capolino nella cronaca locale. La lite tra la moglie e l’amante di lui che si incontrano per caso ad un distributore di carburanti ed iniziano a percuotersi violentemente tanto che entrambe sono finite in questura in stato di fermo con l’accusa di rissa aggravata. Tutto si svolge nella centrale piazza Umberto a Trapani, di fronte alla stazione centrale della città,  nei pressi appunto di di un benzinaio. L’amante (del marito) è intenta a mettere un po’ di benzina nel suo ciclomotore quando (forse) per caso si ferma la moglie dell’uomo infedele. Si arresta con l’auto, scende precipitosamente dal mezzo e dopo averle  urlato a voce alta contro  la strattona e la butta a terra compreso il ciclomotore. Sono virali le immagini riprese dai telefonini dei tanti passeggeri che in quel momento si trovano in stazione e che hanno potuto documentare la rissa. Le due donne iniziano a darsi degli schiaffi, poi dei pugni ed infine una di queste – se abbiamo compreso bene l’amante – afferra una scopa che si trova appoggiata ad una colonna del distributore ed inizia a percuotere la rivale in amore. Ma non è finita qui perchè la vicenda sarebbe a questo punto senza finale a sorpresa. Tre persone presenti alla rissa si intromettono nel litigio a base di urla, insulti e minacce ed iniziano a picchiarsi tra loro. Solo il provvidenziale intervento della polizia ha permesso di fermare l’incontro di boxe e di portare tutti cinque in questura, in stato di fermo, con l’accusa di rissa aggravata. Non si conosce la reazione del marito – amante che per una sera è rimasto solo a casa 

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più