Home » Modena – Torna la Corrida di S. Geminiano

Modena – Torna la Corrida di S. Geminiano

by Tito Taddei

Dopo due anni di stop a causa dell’emergenza sanitaria torna la Corrida di San Geminiano, la manifestazione di corsa su strada che celebra il patrono di Modena con atleti e appassionati pronti a sfidarsi sulle strade cittadine proprio nella giornata del 31 gennaio in un appuntamento che si sdoppia tra la prova competitiva internazionale e gli eventi per appassionati. Martedì prossimo sono attesi, infatti, migliaia di partecipanti alla 49esima edizione dell’appuntamento sportivo, che nell’ultimo biennio ha visto due eventi “virtuali” e quello in presenza, ad aprile 2022, della “Corrida dell’Angelo”. L’iniziativa è organizzata dalla società La Fratellanza 1874 col patrocinio di Comune, Provincia di Modena e Regione Emilia Romagna e del Coni regionale, oltre che col sostegno di Bper Banca.

La Corrida è stata presentata questa mattina, giovedì 26 gennaio, in Municipio con una conferenza stampa a cui hanno partecipato l’assessora comunale allo Sport Grazia Baracchi, il presidente della Fratellanza Maurizio Borsari, lo speaker della manifestazione Roberto Brighenti e Cristian Berselli della direzione territoriale Emilia ovest di Bper Banca.

Come afferma l’assessora Baracchi, “la Corrida rappresenta un evento ormai tradizionale per la città e martedì 31 riprenderemo un discorso che dal 31 gennaio di tre anni fa non si è, in realtà, mai interrotto”. Sottolineando che si tratterà “di una bella festa per l’intera città, non solo per i podisti per la camminata e gli atleti e atlete che parteciperanno alla manifestazione competitiva”, l’assessora ha invitato i cittadini a “iscriversi e a partecipare a un appuntamento che ormai è nel cuore e nel calendario delle famiglie modenesi e che finalmente potremo vivere pienamente, come lo abbiamo sempre conosciuto”.

La Corrida riparte, quindi, “in un percorso che sarà nuovamente quello storico della manifestazione – aggiunge il presidente della Fratellanza, Borsari – col classico passaggio ‘andata e ritorno’ al Santuario di San Geminiano a Cognento. Questa è una tappa di preparazione importante verso la 50esima edizione che, tra l’altro, cadrà nell’anno del 150esimo compleanno della Fratellanza, data storica che utilizzeremo per chiamare a raccolta sportivi e appassionati per un rilancio ulteriore dell’atletica sfruttando anche l’impianto appena rinnovato dall’Amministrazione comunale. Se le condizioni meteo saranno favorevoli come previsto, ci auguriamo che il 31 gennaio possa essere, oltre che una festa agonistica, anche una festa per famiglie, amatori e appassionati della corsa”.

Nel dettaglio, l’edizione 2023 della Corrida ritrova tutte le peculiarità che hanno fatto la storia della manifestazione. La partenza è fissata come sempre per le 14.30 nel pomeriggio del 31 gennaio da viale Berengario e l’arrivo è confermato all’interno del parco Novi Sad. La prova competitiva vede gli atleti iscritti, mille al massimo, affrontare i consueti 13,35 chilometri che li conducono fino a Cognento per poi fare ritorno in città alle porte del centro storico. Per quanto riguarda gli appuntamenti non competitivi, dove le iscrizioni sono libere, sono previste invece la Corrisangeminiano, che si sviluppa sullo stesso percorso e distanza della Corrida competitiva, e la Minicorrida di tre chilometri.

Approfondimenti online sul sito www.corridadisangeminiano.it; è possibile chiedere anche informazioni via mail (scrivendo all’indirizzo info@corridadisangeminiano.it) oppure al telefono (chiamando il numero 059 330098

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più