Home » Modena – Un convegno per ricordare Angelo Fortunato Formiggini

Modena – Un convegno per ricordare Angelo Fortunato Formiggini

by Tito Taddei
Il 29 novembre 1938 l’editore modenese Angelo Fortunato Formiggini si suicidò lanciandosi dalla Ghirlandina per protestare contro le disumane leggi razziali volute da Benito Mussolini.
Al geniale editore modenese Angelo Fortunato Formiggini, autore di tante memorabili collane editoriali come I Classici del Ridere, I Profili, Le Medaglie e la rivista bibliografica “L’Italia che scrive” è dedicato l’appuntamento previsto sabato 4 febbraio alle 17 al Teatro Guiglia a Modena in via Rismondo 73 a Modena. L’appuntamento, a cura di Mariano Brandoli e Roberto Vaccari si intitola “La battaglia di un editore anticonformista nelle spire del fascismo. La marcia sulla Leonardo. Le leggi razziali. Il tragico suicidio”.
Il dialogo a due sulla parabola esistenziale dell’editore conclusasi tragicamente è promosso dal Comitato di Modena dell’Istituto per la Storia del Risorgimento, dalla sezione di Modena dell’Associazione Mazziniana Italiana e dal comitato provinciale della Fiap di Modena (Federazione Italiana Associazioni Partigiane). L’editore Elis Colombini darà in omaggio ai presenti una carta – pianta dei luoghi e delle vicende biografiche legate ad Angelo Fortunato Formiggini.

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più