Home » Persiceto ricorda “il giorno della memoria”

Persiceto ricorda “il giorno della memoria”

by Tito Taddei
n occasione del “Giorno della Memoria”, che la Legge n. 211/2000 ha istituito a ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, il Comune di San Giovanni in Persiceto, in collaborazione con l’Istituto Scolastico Superiore Archimede, organizza una serie di iniziative per le scuole e per la cittadinanza.
Giovedì 26 gennaio, alle ore 10 presso il Monumento del Deportato di Parco Pettazzoni si terrà l’iniziativa “Adotta un monumento – La Memoria partecipata” promossa dall’Istituto di Istruzione Superiore Archimede e dal Comune in collaborazione con le classi quinte della scuola primaria “Quaquarelli”, Aned e la Biblioteca “G. C. Croce” sezione adulti. Per l’occasione oltre agli studenti coinvolti nel progetto saranno presenti Maura Pagnoni, assessore alla Scuola del Comune di Persiceto, Mauro Borsarini, dirigente scolastico dell’Istituto Archimede e Massimiliano Campisi, dirigente scolastico Istituto Comprensivo 1 Decima – Persiceto.
Venerdì 27 gennaio, alle ore 21, al Teatro comunale di Persiceto, in corso Italia 72, si terrà “La stella di Joseph” spettacolo interpretato da studenti e studentesse dell’Istituto d’istruzione superiore “Archimede” su ideazione della professoressa Daniela Saguatti in collaborazione con le colleghe Lucia Castelvetri, Lorena Bergamini e Monica Mazzacori per la regia di Francesca Calderara. Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria sul sito www.archimede.edu.it Lo spettacolo è liberamente tratto dal testo di Eric-Emmanuel Schmitt “Il bambino di Noè” e narra la storia dei tanti bambini di religione ebraica affidati dai genitori a comunità cattoliche nel tentativo di salvarli dalla deportazione. Il protagonista è Joseph, un bambino di otto anni che viene affidato alle cure di Padre Pons, direttore di un seminario e di un orfanatrofio chiamato “La Casa Gialla”. L’amicizia tra Joseph e Padre Pons diventa un rapporto padre-figlio che li porta a confrontarsi sui grandi temi della vita e della morte, sulla religione e sull’esistenza di Dio.
Lo spettacolo verrà replicato anche in orario mattutino per gli studenti delle scuole secondarie del territorio.
Alle classi quinte delle scuole primarie verranno invece forniti dvd di film a tema sulla Giornata della Memoria per la visione in classe: “Train de vie”, regia di Radu Mihaileanu (Francia, Belgio, Romania, Israele, Paesi Bassi, 1998); “Corri, ragazzo, corri”, regia di Pepe Danquart (Germania, Polonia, Francia, 2013); “Jojo Rabbit”, regia di Taika Waititi (Nuova Zelanda, Usa, Repubblica Ceca, 2019).
In occasione della giornata della Memoria si terranno poi altre due iniziative aperte al pubblico dedicate al periodo della Seconda guerra mondiale e in particolare a testimonianze di persone coinvolte dagli eventi storici di quegli anni.
Venerdì 27 gennaio, alle ore 18.30, nella Sala consiliare del Municipio di Persiceto, in corso Italia 70, si terrà la presentazione del libro di Sergio Giuntini “Oltre la Vittoria: l’antifascismo dello sport in Italia e in Europa”. L’evento è promosso dalle associazioni BibliotechiAmo, Anpi sezione Persiceto e Italo Calvino in Terre d’Acqua col patrocinio del Comune. Dialogherà con l’autore Enrico Belinelli, presidente della Consulta allo Sport del Comune di Persiceto. Introduce Luca Mazzacurati, presidente dell’associazione Italo Calvino in Terred’acqua.
Domenica 29 gennaio alle ore 16 nella Sala consiliare del Municipio, in corso Italia 70, si terrà la presentazione del libro “Felice Trifirò. Il Sacro Cuore di Famiglia e la bestiale Guerra” a cura di Fabio Massimo Maria Trifirò. L’evento è promosso dalla Biblioteca “G. C. Croce” sezione adulti in collaborazione con Gasa-Gruppo Archeologico Storico Ambientale e Museo Archeologico Ambientale e vedrà la partecipazione di Fabio Massimo Maria Trifirò, curatore del libro, Ferruccio Trifirò, professore emerito dell’Università di Bologna (e figlio di Felice Trifirò), Marco Marchesini, presidente Gasa-Gruppo Archeologico Storico Ambientale e di Maura Pagnoni, assessore alla Cultura del Comune di Persiceto. Le letture saranno a cura di Silvia Nicoli Marchesini.
Da giovedì 26 gennaio sui canali social del Comune verranno inoltre pubblicati bibliografie e video a cura delle Biblioteche di Persiceto dedicati alla ricorrenza.

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più