Home » COLPISCE CON UN PUGNO UN BUTTAFUORI. DENUNCIATO MODENESE

COLPISCE CON UN PUGNO UN BUTTAFUORI. DENUNCIATO MODENESE

by Tito Taddei

Un modenese di 20 anni è stato denunciato per lesioni dai carabinieri di Chiari, un comune in provincia di Brescia, per avere aggredito – questa l’accusa – uno dei buttafuori del Number One di Corte Franca, altro comune a poca distanza dal Lago d’Iseo e sempre in provincia di Brescia. Il ragazzo era arrivato, insieme ad altre centinaia di giovani da tutto il nord Italia, per la serata del rapper milanese Neima Ezza. Secondo l’accusa il giovane avrebbe creato disturbo all’interno del locale e dopo essere stato allontanato avrebbe chiesto di rientrare da qui l’aggressione nei confronti di un buttafuori. L’addetto alla sicurezza ha riportato una contusione al volto giudicata guaribile in pochi giorni

 

FOTO: DISCOTECHEBRESCIA.IT

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più