Home » A TAVOLA CON GILLES (E GLI ALTRI)

A TAVOLA CON GILLES (E GLI ALTRI)

by redazione
gilles villenueve

Dal 14 maggio al 31 luglio menu a tema in 10 ristoranti di Nonantola – I turisti potranno provare i piatti che amavano Villeneuve, Ferrari e gli altri

Si chiama “A TAVOLA CON GILLES (E GLI ALTRI)l’iniziativa proposta dal Comune di Nonantola, in collaborazione con la Pro Loco. Si tratta di una originale proposta che consisterà nell’offerta, da parte dei ristoranti e locali nonantolani aderenti, di particolari menu comprendenti i piatti preferiti dagli assi del volante, dei ferraristi in particolare, selezione certificata come autentica e garantita da Lauro Malavolti, già titolare dello storico Da Lauro vero tempio gastronomico dell’automobilismo sportivo modenese e dal prezioso e frizzante volume “FERRARI A TAVOLA” di Sergio Cassano, con l’autorevole fonte di Franco Gozzi. I piloti avevano le loro preferenze e allora scopriremo che le preferenze degli assi della Formula Uno non sempre erano da perfetti gourmet, anzi a volte erano davvero stravaganti. Ovviamente vi è sempre stato, in tutte le epoche, un trionfo di tortellini (come poteva essere diversamente?) in particolare per Renè Arnoux, Jean Alesi e molti altri, compreso Gilles Villeneuve, anche se, a onor del vero, l’aviatore, preferiva tortellini alla panna, hamburger e, come curioso dessert, kit kat e coca cola.
Ed Enzo Ferrari ? Tortellini, tagliatelle al prosciutto, pollo alla cacciatora, il tutto innaffiato bene da lambrusco, ma andava pazzo, dice una fonte autorevole, anche per lo champagne rosè.

Dal 14 maggio al 31 luglio prossimi anche i visitatori e i turisti che si recheranno a Nonantola, per la meravigliosa Abbazia, per le suggestioni di Villa Emma o per la mostra dedicata a Villeneuve presso il Museo Cantina Giacobazzi,/Gavioli avranno la possibilità esclusiva di assaggiare i piatti preferiti da questi grandi protagonisti della storia dell’automobilismo mondiale.

Sono 10 i locali della città dell’Abbazia che hanno aderito all’iniziativa e che esporranno la locandina identificativa all’ingresso, presentando poi ai clienti uno speciale menu personalizzato nella proposta dei piatti e graficamente con il logo della manifestazione:

  • – Locanda Abbazia
  • – Antica Trattoria Nosadella
  • – La Nunziadéina
  • – Trattoria Pane & Pomodoro
  • – La Piazzetta del gusto
  • – Osteria di Rubbiara
  • – Ristorante Pizzeria La Smorfia
  • – Locanda & Bistrot Civico 54
  • – Antica Trattoria della Partecipanza 
  • – Ristorante Green Village

Vi sarà così chi proporrà la gramigna classica con salsiccia di Fernando Alonso o la pasta ai gamberetti di Michael Schumacher, i tortelloni burro e salvia di Niki Lauda o le tagliatelle al ragù di Rubens Barrichello e naturalmente i tortellini in brodo, graditi da quasi tutti o i tortellini alla panna che amava proprio Gilles Villeneuve (ma anche Felipe Massa). Tra i secondi ricordiamo la costata al manico di Piero Taruffi, la tagliata al rosmarino e vino di Eddie Irvine, , l’insalata di pesce di Carlos Reutemann o la pizza del canadese volante. Senza dimenticare, in assoluto scaglie di parmigiano con aceto balsamico tradizionale che non potevano mai mancare sulla tavola di Enzo Ferrari (aceto della sua riserva personale). Tra i dessert segnaliamo l’immancabile zuppa inglese di John Surtees e Phil Hill, le fragole al naturale di Renè Arnoux, la macedonia di Lorenzo Bandini. E a fine pasto, come AMAVA FARE Ferrari, per chi vuole c’è il Sassolino.

Per noi è un vanto avere un evento di questo tipo  spiega Roberto Comanducci, Presidente della locale Pro Loco – Nonantola è legata a Gilles Villeneuve dal suo arrivo in Ferrari, grazie anche a Giacobazzi sponsor e amico del pilota canadese. Siamo terra di motori, ma anche di eccellenze gastronomiche. I nostri ristoranti  mettono in tavola le specialità del territorio  come ad esempio tortellini e gnocco e tigelle, ma anche prelibati piatti di pesce. C’è veramente una varietà gastronomica forte e con questi menù legati ai motori dimostreremo di essere anche una terra di eccellenze gastronomiche”.

L’iniziativa “A TAVOLA CON GILLES” rientra nel più ampio evento “OMAGGIO A GILLES VILLENEUVE, ICONA SENZA TEMPO ”, in corso di svolgimento nei mesi di maggio, giugno e luglio, nei comuni di Nonantola e Maranello, progetto sostenuto da Fondazione di Modena e coordinata da Vision Up.

Per informazioni più dettagliate sugli eventi in programma è possibile consultare i siti comunali www.comune.maranello.mo.it -www.comune.nonantola.mo.it o la pagina FB: Gilles Villeneuve 40

Facebook
Twitter
LinkedIn

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più