Home » DUECENTO EURO IN PIU’ NELLA PENSIONE (SOLO UNA VOLTA E NEL MESE DI LUGLIO)

DUECENTO EURO IN PIU’ NELLA PENSIONE (SOLO UNA VOLTA E NEL MESE DI LUGLIO)

by redazione
pensione una tantum
Sono circa 300 mila i pensionati modenesi e reggiani con un reddito lordo fino a 35 mila euro per i quali è in arrivo un’indennità di 200 euro.
Si tratta del bonus pensionati contenuto nel “decreto aiuti” del 17 maggio per compensare gli effetti economici provocati dall’aumento dell’inflazione.
Il provvedimento prevede l’indennità una tantum in favore dei soggetti residenti in Italia, titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, pensione o assegno sociale, pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché trattamenti di accompagnamento alla pensione.
Secondo le previsioni del ministro dell’Economia Daniele Franco, l’incentivo potrebbe essere erogato direttamente dall’Inps con la pensione di luglio.
Il cittadino che fruisce della pensione lo troverà, quindi, nel proprio cedolino sotto forma di un aumento rispetto alla pensione percepita normalmente. Il bonus si riceverà una sola volta.
Di conseguenza non si vedrà ogni mese nel cedolino, ma soltanto in uno.

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più