Home » EX FAZENDA: ALLONTANATE PERSONE CHE ABITAVANO NELLA STRUTTURA

EX FAZENDA: ALLONTANATE PERSONE CHE ABITAVANO NELLA STRUTTURA

by Tito Taddei

Alloggiavano abusivamente eppure, a loro dire, pagando regolarmente l’affitto a chi gli aveva messo a disposizione gli immobili pur non essendone proprietario né avendo in alcun modo ricevuto tale incarico dalla proprietà.

Nella mattinata di martedì 21 novembre diverse persone sono state identificate e allontanate dall’ex Fazenda, a Montale Rangone, dalla Polizia locale di Modena entrata nel complesso insieme a Polizia di Stato, ufficiale giudiziario e alla nuova proprietà, una società di Roma che ha appunto chiesto l’intervento delle Forze dell’ordine per poter disporre del complesso.

In diversi alloggi della palazzina principale sono state sorpresi tre uomini di nazionalità marocchina, mentre un giovane di nazionalità turca ha riferito agli agenti di abitare da tempo nell’edificio sul retro insieme ai genitori che al momento non erano presenti. I quattro, tutti in regola con le leggi sull’immigrazione e con un impiego, sono stati quindi invitati a raccogliere le proprie cose e ad andarsene, mentre la proprietà ha immediatamente provveduto a cambiare tutte le serrature degli immobili e a chiudere gli ingressi con catene. Ulteriori accertamenti saranno condotti dal Nucleo Antievasione fiscale della Polizia locale che inoltrerà segnalazione all’Agenzia delle Entrate per verificare la posizione dell’uomo che, disponendo delle chiavi, pare concedesse l’utilizzo degli alloggi dietro pagamento di somme di denaro.

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più