Home » La notizia (curiosa) – Si finge uomo su Facebook ed inizia una relazione. Condannata

La notizia (curiosa) – Si finge uomo su Facebook ed inizia una relazione. Condannata

by Tito Taddei

 

Per giustificare la sua voce non proprio “maschile” le aveva fatto credere che era reduce da una operazione subita tempo prima per rimuovere un cancro alla gola. I dubbi non erano nemmeno aumentati visto che lui (che poi era una lei) le telefonava tutti i giorni. Una “storia” che durava ormai da un paio di anni. Solo lunghe telefonate ed una sola fotografia che ad Angela (nome di fantasia) le restituiva l’immagine di un 30 enne di bell’aspetto e in carriera visto che il finto uomo come professione faceva il commissario di polizia. Non sono proprio vicinissimi: lui (che poi è una lei, ma si fa chiamare Valentino) vive a Torino, l’altra, ovvero Angela, risiede in provincia di Lecce. Proprio quest’ultima non ha nessun dubbio fino a quando, ancora su Facebook, vede una foto del suo “Valentino” con una tag che rimanda ad un certo Emanuele che esiste realmente ed è felicemente sposato. Da questo momento iniziano i dubbi per la “nostra” Angela tanto che dopo una serie di ricerche scopre che il suo “Valentino” è in realtà  una lei, 53enne, originaria della Puglia, ma residente a Carmagnola in Piemonte. La vittima ha deciso così di denunciare la 53enne, condannata dal Tribunale di Asti 6 mesi di reclusione per per sostituzione di persona finalizzata al soddisfacimento sessuale.

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più