Home » L’importanza delle tradizioni ! la “Luminere” di San Pietro in Guarano

L’importanza delle tradizioni ! la “Luminere” di San Pietro in Guarano

by redazione
Luminere

L’importanza delle tradizioni ! la “Luminere” di San Pietro in Guarano

Piu che mai in questo periodo di contrasti dovuti alla pandemia è importante ritrovare le nostre tradizioni:

Il paese di San Pietro in Guarano si rinnova per ridare vita alle nostre usanze che ricordiamo che sono le nostre memoria genetiche.

Ecco allora 4 giornate dall’5 all’ 8 dicembre di tradizioni dedicate a San Nicola e all’immacolata.

Il fuoco che rappresenta per ogni civiltà il suo sviluppo, è il simbolo della forza, della luce, dell’energia è l’elemento dove la comunità si ritrova e si auspica benefici per il futuro.

I bambini il 5 dicembre in onore di San Nicola sono soliti riunirsi e correre per le strade provvisti di buste e cestini per ricevere in dono le “cucchie” delle piccole pagnotte . I piccoli usano bussare alle porte intonacando questa filastrocca “Nicò Nicò, la cucchiata la vuogliu mò, e su ‘mmila vu dunare, Santu Nicola te vò aiutare”.

Una sorta di halloween ma questa sono le nostre tradizioni mentre l’altra è unportazione

il 7 dicembre invece arrivano le “LUMINERE” delle fiaccole preparate in modo artigianale che sono accese e portate in corteo dai giovani del paese che parte dalla chiesa madre e va verso la piazza principale del centro storico.

Anche qui durante il percorso viene recitata una nenia “Lumi Luminere, vienitinne ch’è menzannotte, su sonate tri ure de notte, tì tà bum!” e al termine si accende un fuoco nella piazza.

La regione Calabria ha concesso il suo patrocinio per lo svolgersi di questa manifestazione e quest’anno il comune ha rinnovato questa tradizione ecco il programma:

DOMENICA 5 DICEMBRE

– 15:30 San Nicola e i bambini: laboratorio sulla tradizione di San Nicola e sulla musica tradizionale con zampogne e tamburi e spettacolo di magia; La particolare raccolta dei cucchjiddri di San Nicola;
– 17:00 Apertura mostra del Pittore internazionale: “Clemente mazza: l’uomo, l’artista”
– 20:00 Serata con stand enogastronomici accompagnata dalla musica e la voce de Zingari felici

LUNEDì 6 DICEMBRE

– 15:30 Giochi popolari a cura dell’Accademia dei giochi tradizionali
– 16:30 Laboratorio sulla tradizione d’E luminere con realizzazione delle fiaccole a cura dell’Associazione ‘ddirrocchi di San Pietro in Guarano;
– 19:30 Spettacolo e laboratorio di danza tradizionale a cura dell’Associazione di ballo Evolution Latina del maestro Pietro Intrieri
– 20:30 Serata di musica con Vittorio Pugliese e stand enogastronomici

MARTEDì 7 DICEMBRE – vigilia dell’Immacolata

– 16:00 Convegno sullo sviluppo economico dal titolo: “Tra tradizione e innovazione: possibili traiettorie per uno sviluppo locale” con la partecipazione dell’UNICAL;

– 18:00 apertura casetta Babbo Natale; animazione con la Banda dei babbi natale;

Accensione dell’albero di Natale della Pizza, animata con i canti del Coro dei bambini;

– 19:30 Serata di musica con Tradizionali cuddrurieddri e vino; Accensione delle Luminere in piazza e nel centro storico

– 21,30 Inizio concerti. Si esibiranno Hantura, Hosteria di Giò in musica itinerante, Roberto Magnelli

MERCOLEDì 8 DICEMBRE

– 16,30 Convegno dedicato a “Clemente Mazza: l’uomo, l’artista”
– 18:00 Laboratorio danza tradizionale
– 20:00 Stand enogastronomici e serata di musica e balli a cura dell’Asd Sporting Eleven

fuoco "luminere"
San Pietro in Guarano
Facebook
Twitter
LinkedIn

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più