Home » Mantova/Castelbelforte – Tredicenne colpita da forbiciate da coetanee. E’ grave

Mantova/Castelbelforte – Tredicenne colpita da forbiciate da coetanee. E’ grave

by Tito Taddei

Una ragazzina di tredici anni è stata picchiata e colpita con un paio di forbici da due coetanee a Castelbelforte, in provincia di Mantova: è accaduto  nel pomeriggio di oggi  in un giardino pubblico del paese. La vittima è stata ricoverata in gravi condizioni in ospedale. Non è in pericolo di vita. Nella realtà del piccolo comune, una quindicina di chilometri dal capoluogo e appena oltre i tremila residenti,  c’è incredulità per quanto è accaduto. Secondo quanto ricostruito con le deposizioni di alcuni  testimoni, si sarebbe trattato di un  agguato: dopo averla attirata con una scusa in un piccolo parco del paese, una ragazzina avrebbe tenuto ferma la vittima mentre l’altra l’avrebbe colpita prima con dei pugni alla testa e poi con una forbice da cucito. La lite potrebbe essere nata tra i banchi di scuola. Le urla di terrore e di dolore della vittima hanno allertato i vicini che hanno chiamato i soccorsi. All’arrivo dell’ambulanza e della successiva ‘eliambulanza la ragazzina era a terra, sull’erba, e perdeva molto sangue. E’ stata trasportata all’Ospedale di Borgo Trento a Verona. La tredicenne è grave ma per fortuna fuori pericolo.  Ha avuto diverse ferite da arme da taglio e contusioni ovunque: all’addome, sulla fronte. Per fortuna non sono stati colpiti organi vitali. Le due ragazzine compresa la vittima sono italiane e non hanno mai destato allarme  pubblico. Sconvolte le famiglie dopo aver appreso quanto è accaduto

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più