Home » Nonantola SOTTOSOPRA

Nonantola SOTTOSOPRA

by redazione

Domenica 7 aprile alle ore 15.30 al Teatro Troisi di Nonantola è in programma la presentazione dell’APP “Nonantola SottoSopra. ValorizziAmo il borgo medievale alla luce dell’archeologia”.

 

Il Museo di Nonantola, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia e Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, ha realizzato una App per valorizzare il suo importante borgo medievale.

Nonantola ospita uno dei più rilevanti monasteri benedettini d’Europa e, proprio per questo, dal 2001 è al centro di un complesso progetto di ricerca archeologica diretto dall’Università Ca’ Foscari grazie al quale è stato possibile studiare in modo approfondito l’abbazia di San Silvestro, il borgo e il territorio di riferimento del monastero.

La molteplicità dei dati storico-archeologici acquisiti in questi anni di lavoro hanno trovato una loro via di espressione attraverso la realizzazione di una serie di attività: pubblicazioni, mostre, convegni, laboratori con le scuole e numerosissime viste guidate.

Proprio sulla base di questi dati è stato possibile realizzare una app che permetterà ai visitatori di vedere, e non più soltanto di immaginare, com’era Nonantola nel medioevo.

Nonantola SottoSopra

La App prevede un itinerario che tocca i principali monumenti medievali del centro storico: inquadrando il qrcode presente sui pannelli del percorso “Nonantola SottoSopra” si potranno ammirare, grazie a una serie di ricostruzioni in realtà aumentata, i tre periodi storici in cui avvennero le principali trasformazioni del borgo medievale. La App, in italiano e inglese,  prevede anche un percorso rivolto ai bambini e una sezione dedicata ai reperti archeologici esposti al Museo di Nonantola rinvenuti durante gli scavi del centro storico. Sarà uno strumento fondamentale per la divulgazione dei dati emersi dagli scavi e potrà essere utilizzata con le scuole e le comitive di turisti, ma anche dai singoli visitatori.

Presentazione

La prestazione del progetto si svolgerà domenica 7 aprile alle ore 15.30 al Teatro Massimo Troisi di Nonantola con la partecipazione della Regione Emilia Romagna, che ha finanziato parte del progetto, la Soprintendenza Archeologia e l’Università Ca’ Foscari.

A seguire i partecipanti saranno accompagnati in un una visita guidata al centro storico in cui potranno provare la App direttamente dal proprio smartphone e immergersi nella Nonantola medievale.

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più