Home » Novellara (RE) – Rintracciato in Svizzera il 19 enne di cui si erano perse le tracce

Novellara (RE) – Rintracciato in Svizzera il 19 enne di cui si erano perse le tracce

by Tito Taddei

La famiglia, la comunità indiana di Novellara e gli stessi abitanti novellaresi erano in forte apprensione per Sarv Jot Singh, studente di 19 anni, con famiglia di origine indiana, che il 3 marzo non era tornato a casa dopo aver detto ai parenti che andava a scuola, a un istituto superiore di Correggio, in cui frequenta l’ultimo anno. Dopo un’intera giornata di attesa, senza ricevere alcuna notizia, il padre e la sorella, che abitano a Novellara, hanno deciso di rivolgersi ai Carabinieri denunciando la scomparsa, avviando anche una ricerca a vasto raggio attraverso la comunità indiana in Italia e non solo. Subit i carabinieri di Novellara e del nucleo operativo della compagnia di Guastalla, sotto il costante coordinamento della Procura reggiana diretta dal Procuratore Capo Calogero Gaetano Paci, si sono attivati nelle ricerche del giovane. Nella serata di ieri è stato lo stesso padre a chiamare i carabinieri di Novellara informandoli che il figlio aveva fatto spontaneamente rientro a casa. Il giovane raggiunto dai carabinieri è stato trovato in buono stato di salute. Al riguardo ora spetterà ai carabinieri cercare di ricostruire i giorni di assenza da casa del giovane che aveva raggiunto, stando ai primi accertamenti la Svizzera.

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più