Home » Riflessioni – Appeso nel vuoto e tenuto per le orecchie. Come ti punisco un cane

Riflessioni – Appeso nel vuoto e tenuto per le orecchie. Come ti punisco un cane

by Tito Taddei

Ci sono delle notizie che è difficile immaginare per come si sono svolte e fino dove possa arrivare una persona . Una di queste giunge da Bellaria Igea Marina, nel riminese. Una coppia è indagata per maltrattamenti di animali in concorso. L’animale in questione è un cane di razza maltese che, grazie ad un filmato girato da una vicina, non è in più in possesso della coppia. La donna si è rivolta alla polizia Locale consegnando il filmato. Nel video si vede l’uomo, un 46enne, colpire più volte il cagnolino. L’animale  poi viene tirato per le orecchie e tenuto sospeso nel vuoto oltre la ringhiera del balcone dell’abitazione. UnaRife punizione che sarebbe stata inflitta più volte all’animale reo – è la tesi della coppia – di avere annusato e forse mangiato le feci del loro bambino. Il cane era solito ad andare alla ricerca del pannolino del loro figlio e la punizione – certamente molto discutibile – doveva avere la funzione di deterrente alla (brutta) abitudine dell’animale. Sarà il gip del tribunale di Rimini ora a decidere se convalidare il provvedimento e magari disporre un affidamento temporaneo dell’animale, o se restituirlo ai legittimi proprietari. Moglie e marito sperano che quello che loro considerano un equivoco possa chiarirsi il prima possibile così da riavere l’animale.

(nella foto un cane di razza maltese)

 

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più