Home » Santanchè: Siamo Orgogliosi Del Cibo Italiano, Il 17% Turisti Sceglie Mete Enogastronomiche

Santanchè: Siamo Orgogliosi Del Cibo Italiano, Il 17% Turisti Sceglie Mete Enogastronomiche

by redazione

“Il 17% dei turisti sceglie una meta guardando alle tappe dell’eccellenza dell’enogastronomia”.

Ad affermarlo è il ministro del Turismo Daniela Santanchè intervenendo all’evento alla Farnesina nell’ambito della Settimana della cucina italiana nel mondo.

Siamo in primi nel mondo e ci vuole un’opera di educational per tutti, dobbiamo essere orgogliosi e consapevoli che siamo i più bravi, sapersi vendere, credere in quello che siamo e invece, – aggiunge Santanchè – noi italiani non abbiamo tanto orgoglio e appartenenza, sarebbe ancora un passo avanti per fare di più e meglio.La passione non manca quindi crediamoci, non è elemento economico ma aiuta l’economia” ha esortato Santanchè rivolgendosi ai ministri presenti a cominciare dal ‘padrone’ di casa il ministro degli Esteri Antonio Tajani, i ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida, il ministro della Salute Orazio Schillaci, il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso.

“Il 92% delle eccellenze vengono fatte nei piccoli borghi, – ha aggiunto – è un dato che ci conforta e ci dobbiamo credere in questo settore è che gli stranieri non comprano più gadget (oggetti) ma prodotti italiani del nostro cibo: salumi, formaggi, vini, olio dobbiamo puntare su questa differenza”.

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più