Home » Un nuovo presidio Slow food! Il fagiolo poverello bianco del Pollino

Un nuovo presidio Slow food! Il fagiolo poverello bianco del Pollino

by redazione
presentazione fagiolo bianco

Nel cineteatro di Mormanno è stato presentato il nuovo Presidio Slow food come recita il titolo.E’ stato il responsabile Regionale dei presidi Alberto Carpino anche in rappresentanza del CER Calabria, Michelangelo D’Ambrosio a prendere parte alla presentazione.

Una cerimonia emozionante sempre fonte di orgoglio per la nostra Nazione, svolta nel contesto del parco del Pollino al confine con il versante Lucano.

Sul palco presenti anche  i sindaci dei Comuni di Laino Borgo, Mariangelina Russo, Laino Castello, Gaetano Palermo, il Vice Sindaco di Mormanno, Paolo Pappaterra, il Dott. Bruno Maiolo Direttore dell’Arsac, il Presidente del Parco del Pollino Dott. Domenico Pappaterra, l’assessore all’ agricoltura della Regione Calabria, Gianluca Gallo e la Fiduciaria della Condotta Slow Food Pollino- Valle del Mercure Dott.ssa Teresa Maradei. Presenti in sala la Fiduciaria della condotta di Lamezia Terme Maria Cristina Mazzei e la referente regionale delle Comunità di Slow Food, Arch. Marisa Gigliotti.

In tanti i produttori presenti con il portavoce Domenico De Lucca che ha sottolineato l’importanza del Presidio come elemento di promozione territoriale e di valorizzazione di un prodotto da sempre coltivato tra Calabria e Basilicata.

Il fagiolo Poverello Bianco del Pollino fa la sua partenza ottimale con un gruppo di giovani produttori che ci hanno messo il cuore, la competenza e la  passione per giungere a questo risultato di riconoscimento del Presidio.

Ha concluso i lavori l’Assessore Gallo che ha preso l’impegno di ritagliare, nel prossimo PSR, misure di sostegno per attività di promozione dei territori e concreti aiuti per gli imprenditori delle aree interne

Al termine della riunione Slow Food Nazionale ha fatto pervenire un video messaggio della vice Presidente Roberta Billitteri che ha formulato le congratulazioni per la nascita del nuovo Presidio e ha augurato buon lavoro ai produttori manifestando la propria vicinanza e del Comitato esecutivo Nazionale.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più