Home » Abuso di alcool a Modena

Abuso di alcool a Modena

by redazione

Il rischio di ingerire alcolici da parte di minori è sottostimato, a quanto sembra. È molto probabile che solo una piccola parte di questi casi emerga alla nostra attenzione. La ragione principale è che spesso i ragazzini sono evitano cure mediche. Alcuni scelgono dormire da amici piuttosto che essere beccati dai genitori dopo il malore o addormentarsi subito dopo; ma c’è un vero problema con i neopatentati : si tratta degli adolescenti, giovani che hanno tra i 18 e 21 anni. Sono tanti i giovani che riscontriamo ubriachi una volta che arrivano all’ospedale a seguito di incidenti.

Il responsabile del pronto soccorso di Baggiovara Geminiano Bandiera parla in merito al fenomeno di minori che abusano di alcol. “L’ultimo caso che abbiamo gestito è stato quello, nei giorni scorsi, di una 15enne arrivata in ospedale in ambulanza – spiega -. Era in stato d’ebbrezza ma fortunatamente le condizioni non erano gravi. Solitamente, infatti, gli amici non accompagnano i ‘pazienti’ ubriachi per paura di essere sgridati dai genitori, ma chiamano i soccorsi se si rendono conto che sono necessari. Lo scorso anno – prosegue Bandiera – abbiamo trattatato due casi di minori nati dopo il 2006 ma posso confermare come il fenomeno dell’abuso etilico sia abbastanza diffuso tra i giovanissimi.

 

 

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più