Home » GUIDA E USO DI SOSTANZE STUPEFACENTI NEI CONTROLLI DEI CARABINIERI

GUIDA E USO DI SOSTANZE STUPEFACENTI NEI CONTROLLI DEI CARABINIERI

by Tito Taddei
Anche questo fine settimana, i Carabinieri delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia di
Sassuolo, con il supporto del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, e della
Compagnia Carabinieri di Pavullo nel Frignano, hanno eseguito una serie di servizi
finalizzati a tutelare la sicurezza degli utenti della strada prevenendo e contrastando
le condotte di guida più pericolose per la sicurezza, tra le quali la guida sotto
l’influenza di alcool o stupefacenti e l’uso improprio del telefonino alla guida. Le
attività di controllo sono state estese anche in tema di diffusione delle sostanze
stupefacenti, vigilando nelle piazze e nei luoghi pubblici, anche isolati, più esposti a
fenomeni di spaccio.
Nel corso dei servizi eseguiti nelle aree pubbliche di Vignola, Formigine e Guiglia, i
militari delle locali Stazioni e Tenenza hanno identificato e segnalato
amministrativamente alla Prefettura di Modena quattro persone di età compresa tra i
19 e i 45 anni, controllate a piedi o a bordo di veicoli e trovate in possesso di piccoli
quantitativi di hashish e cocaina
A Sassuolo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, durante un controllo alla
circolazione stradale eseguito nella serata di ieri nel centro abitato, hanno identificato
e segnalato alla Prefettura un ventenne, il quale è stato trovato a bordo del veicolo in
possesso di 2,6 grammi di hashish. Nella nottata, sempre nell’abitato di sassuolo, un
47enne conducente di un’autovettura è stato denunciato alla Procura della repubblica
per guida sotto l’influenza dell’alcool poiché risultato positivo al test con etilometro,
con tasso alcolemico doppio rispetto al limite di legge.
Nell’abitato di Pavullo nel Frignano, alle due della notte, un 22enne controllato alla
guida del veicolo, è risultato positivo al test con etilometro, con tasso alcolemico più
del doppio rispetto al limite fissato dalla Legge. Anch’egli è stato denunciato alla
Procura della Repubblica e la patente di guida ritarata per la sospensione.

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più