Home » MODENA PIANGE ERMES

MODENA PIANGE ERMES

IL "MITICO" RISTORATORE DI VIA GANACETO

by redazione
Ermes Rinaldi
E’ una giornata triste per Modena e per la cucina made in Modena. Ci ha lasciato, dopo una malattia, Ermes Rinaldi più noto con il solo nome di battesimo. Era il gestore della trattoria Da Ermes in via Ganaceto in pieno centro storico. Con la sua amata moglie Bruna Ermes era il luogo per eccellenza dove potere mangiare “come una volta” e bere quel buon lambrusco che poteva suggellare ogni amicizia. Se avevi un ospite a casa non potevi fare riferimento a lui perchè dentro a questo locale trovavi con Ermes il posto ideale per far assaporare al tuo conoscente la cucina modenese ed emiliana. Con pochi tavoli a disposizione, spesso eri costretto a fare la fila per entrare, ma l’attesa ne valeva pienamente la pena. Era un invito al paradiso sentire nelle vicinanze quell’inimitabile odore di un buon ragù o di un secondo che conquistava tutti. Ci lascia una persona che apparentemente sembrava burbera ma aveva anche la cordialità del buon gestore di un locale che era un piacere frequentare. Modena perde una grande persona. Ciao Ermes o come era facile sentirti dire Gabian !(t,t,)
il saluto del sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli
“Un simbolo della città, un autentico cultore della tradizione gastronomica modenese, dai modi apparentemente burberi, ma bonari, che non riuscivano a nascondere un cuore grande”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli in un messaggio di cordoglio ricorda così, sottolineandone la generosità. l’oste Ermes Rinaldi, scomparso a 85 anni, titolare dello storico locale di via Ganaceto insieme alla moglie Bruna.
La trattoria Ermes è una delle “botteghe storiche” della città e “quando festeggiò i 50 anni di attività – ricorda il sindaco – lo fece coinvolgendo tanti modenesi in un’iniziativa di solidarietà. Era il suo stile e questo è il modo migliore per ricordarlo: ciao Gabian. E un abbraccio alla moglie e al figlio”.
il saluto di Confesercenti
“È con grande dolore che apprendiamo della scomparsa di Ermes – afferma Mauro Rossi, Presidente Provinciale Confesercenti Modena. Era una persona speciale, simbolo della “modenesità” a tavola oltre che un nostro caro associato, con la sua personalità riusciva a coinvolgere tutti.”
Ermes ha gestito l’osteria di Via Ganaceto per oltre cinquant’anni e Confesercenti Modena, alcuni anni fa, ha voluto ricordare questo traguardo prestigioso con la consegna di una targa ricordo. Appuntamento fisso per tanti modenesi e sosta “obbligatoria” per i turisti in visita nella città della Ghirlanda, la trattoria è diventata negli anni un punto di riferimento nonché simbolo della vera e tradizionale cucina modenese.
Proprio con la sua cucina e il suo modo di fare incurante delle mode ha contribuito alla valorizzazione della gastronomia tradizionale. “Intendiamo, a nome dell’Associazione, porgere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia, alla moglie Bruna e a suo figlio. Ha dato tanto alla città e non lo dimenticheremo” conclude Rossi.
Ermes Rinaldi
Ermes Rinaldi
Facebook
Twitter
LinkedIn

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più