Home » Nuovi nomi per i giovedi gastronomici

Nuovi nomi per i giovedi gastronomici

by redazione

Ventidue ristoranti. Dalla pianura alla montagna, passando per il centro di Modena e le colline: sono loro i protagonisti della nuova edizione dei Giovedì Gastronomici – l’iniziativa di promozione della Ristorazione Modenese ideata da FIEPET (Federazione italiana degli esercenti pubblici e turistici) Confesercenti Modena volta inoltre a valorizzare prodotti tipici e territorio – che avrà luogo tutti i giovedì dal 20 ottobre al 24 novembre nei ristoranti selezionati: a Modena Accademia by Italo, Il Luppolo e L’Uva, Maxela, Osteria Rossi, Vecchia Pirri, 80° Miglio, Osteria Santa Chiara; a Carpi Ristorante L’Incontro, Atipico Risto-Eventi, Nonno Pep; a Mirandola Acetone; a San Prospero Foresteria Cavicchioli; a Nonantola La Nunziadeina, La Piazzetta del Gusto, Osteria di Rubbiara; a Formigine Ristorante Il Calcagnino, Nero Balsamico; a Maranello Ristorante 36; a Spilamberto Antica Trattoria Ponte Guerro; a Vignola Trattoria La Campagnola; a Marano sul Panaro Locanda Marcella; a Lama Mocogno Il Caminetto.

 

L’iniziativa ritorna con molte riconferme di trattorie, osterie e ristoranti noti, con una solida tradizione enogastronomica e culinaria di qualità alle spalle. Tra questi non mancano alcuni protagonisti su prestigiose guide nazionali e internazionali e diverse “new entry” (mai come quest’anno i Giovedì Gastronomici annoverano importanti nuovi nomi) di grande prestigio che vanno ad affiancarsi ai locali, già protagonisti da diversi anni, della manifestazione

Al nostro microfono Paolo Storchi. amminiistratore di sgp eventi

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più