Home » Terremoto in Turchia e Siria, solidarietà da Modena

Terremoto in Turchia e Siria, solidarietà da Modena

Pronti a collaborare per interventi di aiuto.

by Lorena Provasi

Messaggio del sindaco Muzzarelli, in città una comunità con oltre 500 cittadini turchi. “Pronti a collaborare per interventi di aiuto

Solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto in Turchia e in Siria. In un messaggio il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ricorda come in città sia presenta una comunità turca molto attiva, che conta oltre 500 cittadini, e che attualmente vivono a Modena anche una trentina di siriani.

Sono 88, inoltre, i cittadini originari della Turchia che hanno acquisito la cittadinanza Italiana “Le notizie che arrivano dall’area del terremoto – sottolinea Muzzarelli – sono drammatiche e Modena, come sempre in questi casi, è pronta a collaborare con le autorità nazionale per interventi di aiuto e solidarietà”.

Articoli correlati

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più