Home » Cantuccini IGP, buonissimi nel sapore e bravissimi nei numeri

Cantuccini IGP, buonissimi nel sapore e bravissimi nei numeri

by Roberto Comanducci
cantuccini Toscani

Il cantuccino toscano Igp continua a crescere! La produzione certificata nel 2021 è salita di uno +55%, attestandosi a 4.122 tonnellate (erano 2.655 t nel 2020). Con un valore stimabile al consumo che ha raggiunto i 77 milioni di euro, il cantuccio toscano è salito sul podio delle Dop e Igp toscane, al secondo posto dietro al prosciutto toscano Dop e al primo posto per volumi di produzione. Questo incredibile aumento della produzione è sicuramente un buon segno per l’economia toscana e per i produttori di cantuccini!

I risultati dell’export italiano sono senza precedenti e ci lusingano, ma dobbiamo essere attenti. L’andamento dell’export dipende dalla crescita del commercio internazionale, che a sua volta è influenzata dalla geopolitica. L’attuale conflitto in Ucraina sta creando gravi tensioni che finiranno per riflettersi sul livello degli scambi internazionali.

Le aziende italiane del settore agroalimentare sono pronte a cogliere le opportunità di un mercato in crescita. Nonostante la concorrenza, infatti, un mercato in crescita consente di espandere anche i margini di azione delle singole aziende. Il presidente di Federazione Italiana settore agroalimentare (FISA), Giuseppe Politi, ha dichiarato che “confido in un trend favorevole della domanda su base pluriennale, se riusciremo a superare l’attuale situazione di conflitto a livello internazionale”. Insomma, le aziende italiane sono pronte a cogliere le opportunità del mercato, a patto di superare le difficoltà attuali.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Articoli correlati

lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Continuando cn la navigazione, dichiari di essere d'accordo con la nostra politica della privacy e l'utilizzo dei cookie di terze parti., ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più